Manutenzione dei condizionatori: perchè è utile farla e qual è la normativa a riguardo

Manutenzione dei condizionatori: perchè è utile farla e qual è la normativa a riguardo

La manutenzione dei condizionatori è un’ operazione molto importante che permette di migliorare l’efficienza energetica del proprio impianto di climatizzazione. I motivi per cui conviene farla sono numerosi: innanzitutto, effettuare una corretta manutenzione condizionatori milano vi permette di proteggere la vostra salute perché potrete respirare un’aria più pulita e salubre, risparmiandovi da eventuali allergie dovute alla presenza di sporcizia e polvere nei filtri dei condizionatori. In secondo luogo, la manutenzione periodica vi permetterà di risparmiare denaro ed energia perché permette di ottenere una migliore efficienza energetica del vostro impianto di condizionamento. Inoltre, dal 2014 la legge prevede che sia obbligatoria la manutenzione dell’impianto di climatizzazione.  

 
Quali sono le norme legislative sulla manutenzione dei condizionatori?

A partire dal 1 giugno 2014 infatti,  gli impianti termici di climatizzazione invernale o estiva, nuovi o già esistenti, devono essere muniti di un nuovo libretto di impianto conforme a quello approvato con Decreto del Ministero economico attuativo delle nuove norme di manutenzione sancite dal Dpr 74/2013. Adesso anche per la manutenzione dei condizionatori obbligatoria è necessario rivolgersi ad un installatore certificato, in possesso di tutti i requisiti e delle certificazioni per poter effettuare tale tipo di operazione. Il professionista a cui ci si rivolge deve eseguire i controlli di efficienza energetica dell’impianto e ha l'obbligo di rilasciare il rapporto di controllo di efficienza energetica ed il libretto termico obbligatorio. 

La legge del 2014 sancisce che qualsiasi impianto termico estivo o invernale deve essere dotato di libretto di impianto. Se avete già un libretto di impianto per l’impianto di riscaldamento, le legge prevede che ne venga prodotto uno unico sia per l’impianto estivo che per quello invernale. Per questo motivo si parla di libretto di impianto unico obbligatorio. E’ importante ricordare che, come precisa la normativa, è vostra responsabilità richiedere i controlli e richiedere le opportune verifiche ad un installatore certificato.  
 
Il professionista può, eventualmente, essere delegato da voi come “terzo responsabile” per poter firmare il libretto unico. L’obbligatorietà dei controlli si applica se la potenza termica dell’impianto è superiore a 12kW, come previsto all’articolo 8  D.P.R. 74/2013. Viene anche fissato il limite di temperatura dei singoli ambienti. Bisogna sapere anche che nel caso in cui si utilizzi l'impianto di climatizzazione estiva, la media delle temperature dei locali rinfrescati dai condizionatori non deve essere minore di 26 °C. La manutenzione dei condizionatori, quindi, vi permette di essere in regola con la normativa ed evitare noiose sanzioni economiche che potrebbero derivare da una manutenzione non certificata. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi