Gli step necessari per acquistare una casa all’estero

{CAPTION}

Se desiderate acquistare casa all'estero per andarci a vivere o per passare le vacanze, dovete tenere a mente alcuni passaggi da seguire per mettersi al riparo da imprevisti o noie burocratiche. Innanzitutto, prima di procedere all'acquisto dell'abitazione, informatevi su tutte le regole, le pratiche burocratiche e le leggi vigenti in materia nel paese prescelto. Dopodiché sottoscrivete un contratto preventivo, in modo da evitare truffe che purtroppo sono sempre dietro l'angolo soprattutto nel settore immobiliare. Non versate mai del denaro anticipatamente se mancano dei documenti ufficiali. Vi consiglio anche di aprirvi un conto nel paese di destinazione senza nessun problema, poiché non è certo vietato avere dei capitali all'estero.

Su questo punto è opportuno fare una precisazione: il limite massimo pro capite che si può detenere all'estero è di 10.000 euro. Assicuratevi sempre di dichiarare il denaro posseduto al di fuori dei confini nazionali, altrimenti non solo potrà essere sequestrato ma rischiate anche di incappare in sanzioni piuttosto salate. Per procedere all'acquisto di una casa all'estero il consiglio migliore è quello di utilizzare un bonifico internazionale per tutti i movimenti finanziari. Può essere molto utile affidarsi ad un'agenzia immobiliare del paese di destinazione, che può seguirvi passo dopo passo per la documentazione necessaria soprattutto se non avete una grande esperienza in questo settore e non conoscete le leggi del posto.

Quando acquistate una casa all'estero uno dei possibili ostacoli è rappresentato dalla lingua, che può essere superato appunto affidandosi ad un'agenzia immobiliare locale che potrà seguire tutto l'iter burocratico, interpretando, leggendo e spiegandovi tutti i documenti. Tra i costi che dovete considerare nel vostro budget dovete quindi inserire anche le spese di traduzione, che sono necessarie per evitare inconvenienti, fraintendimenti ed anche truffe. Come recita il proverbio: "Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio", poiché i furbetti che cercano di approfittare di queste situazioni sono sempre dietro l'angolo, e le truffe immobiliari sono all'ordine del giorno.

Un'agenzia seria, qualificata e competente vi fornirà tutte le informazioni necessarie del caso, chiarendovi ogni dubbio in maniera chiara e precisa, evidenziando le eventuali spese extra da mettere in conto ed offrendovi un quadro preciso e dettagliato della situazione. Un altro consiglio che vi do è quello di effettuare un sopralluogo direttamente sul posto prima di acquistare una casa. Non affidatevi solo alle foto, poiché in alcuni casi possono essere ingannevoli o addirittura false. Infine per completare l'operazione avete bisogno di una traduzione asseverata del contratto di acquisto, della dichiarazione dei redditi e della busta paga del compratore in riferimento alla richiesta del mutuo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi