La posa del pavimento di casa: qualche consiglio per non commettere errori

Il primo lavoro da fare dopo l’acquisto di una casa è solitamente posare un nuovo pavimento. Questo lavoro di ristrutturazione può però essere interessante anche se la casa è tua già da molto tempo, un lavoro che permette infatti di rinnovare gli ambienti, di renderli più moderni, funzionali, esteticamente più belli.

 

pavimenti hanno costi piuttosto elevati, dobbiamo ammetterlo, soprattutto se hai intenzione di scegliere materiali di prima qualità. Ovviamente sono proprio questi i materiali che ti consigliamo. Anche se spenderai un po’ di più, avrai infatti la certezza che quel pavimento riuscirà a durare a lungo nel tempo mantenendo inalterata la sua bellezza. Il problema però non è solo il costo del pavimento, ma anche il costo del servizio di messa in posa.

 

Per risparmiare hai due opzioni: la prima è decidere di posare il pavimento in modo autonomo e la seconda invece è andare alla ricerca di esperti che applichino prezzi concorrenziali, come ad esempio gli esperti Yougenio nella posa del pavimento interno, la piattaforma online di cui tutti oggi parlano dedicata alla cura, alla manutenzione e ai lavori di ristrutturazione delle abitazioni.

 

Posare il pavimento in modo del tutto autonomo è una scelta eccellente solo se hai davvero molta dimestichezza con il fai da te. Per cercare di alleggerire il lavoro e renderlo molto più semplice, puoi scegliere i pavimenti che possono essere posizionati direttamente sopra al pavimento preesistente. Prima di posare il pavimento sopra a quello preesistente, dovrai ovviamente preparare la superficie nel miglior modo possibile. Se il vecchio pavimento è in ceramica, ti basterà pulirlo accuratamente ed eventualmente stendere un primer. I pavimenti in marmo o in pietra devono invece essere sottoposti a graffiatura, utile comunque anche nel caso della ceramica se desiderate un’aderenza maggiore. Nel caso infine di pavimenti in legno meglio levigare la superficie in modo molto accurato. Devi poi scegliere il collante migliore, in base alla tipologia di pavimento che hai deciso di posare nella tua casa. La posa deve essere effettuata meticolosamente, prestando molta attenzione a coprire ogni singolo millimetro della superficie e tagliando il pavimento che hai a disposizione laddove necessario.

 

Se non sei pratico di fai da te, ti consigliamo di desistere dall’effettuare questo lavoro di ristrutturazione in modo autonomo. Rischieresti di commettere degli errori, di rovinare molto materiale, di spendere inutilmente i tuoi soldi. Meglio affidarsi ad un professionista, ad un esperto del settore. Ti consigliamo un professionista anche nel caso in cui tu voglia una maggiore gamma di pavimenti tra cui scegliere. Quelli che possono essere posati direttamente sopra al pavimento preesistente sono oggi molto numerosi, ma di certo sono un numero esiguo rispetto all’ampia gamma di soluzioni che potresti scegliere eliminando il vecchio pavimento dalla tua casa.

 

Un professionista sa lavorare anche nel caso in cui il vecchio pavimento debba essere smantellato del tutto e riesce a coprire alla perfezione ogni superficie, anche quelle di forma particolare, anche quelle che hanno degli ostacoli strutturali che le rendono particolarmente complesse. Ti garantisce un lavoro insomma eccellente, chiavi in mano, davvero molto professionale!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi