Scegliere l’arredo giusto per il proprio ufficio significa pensare al benessere delle persone

Benessere e produttività non viaggiano su due binari paralleli. Sono mondi direttamente connessi tra di loro: produce chi sta bene nel posto di lavoro e lavora bene chi vede i risultati del proprio lavoro.
Ma da cosa dipende il benessere in ufficio? Non è sempre e solo una questione di contenuti, spesso è una questione di contenitore, ergo di come l’ufficio è progettato e realizzato. Di quali sono i mobili e gli arredi che lo compongono, il loro design, i colori, l’illuminazione, la disposizione degli spazi e lo spazio dedicato proprio alla centralità della persona. Un dipendente felice è un dipendente produttivo.

Il design di un ufficio migliora la produttività aziendale

Il design non è solo un fattore estetico ma è il frutto di un lavoro di ascolto, ricerca, pianificazione e organizzazione.
Secondo le ultime tendenze del settore, per migliorare l’esperienza lavorativa bisogna focalizzarsi su 3 principi:


  • Creare uno spazio di lavoro capace di alimentare lo spirito di squadra oltre a consentire un’ampia visuale che permetta di capire chi sta facendo cosa;
  • Incoraggiare il movimento: organizzare le postazioni in modo da mettere i lavoratori nelle condizioni di alzarsi e spostarsi frequentemente. Il movimento infatti favorisce la circolazione sanguigna e diventa quindi un fattore importante per aumentare l’efficienza al lavoro.
•
  • Migliorare e automatizzare la tecnologia in ufficio.

Cambiare l'arredo ufficio per far crescere il benessere

Hai mai pensato di cambiare e migliorare l’ambiente del tuo ufficio? Se la risposta è no forse dovresti rivalutare l’opzione proprio per il benessere dei tuoi dipendenti.
Anche l’occhio vuole la sua parte ma in questo caso l’obiettivo non è tanto creare o migliorare il design per una questione estetica. La riprogettazione di un ambiente può essere usata per migliorare lo stato psico-fisico dei tuoi collaboratori.
Se anche per te l’obiettivo è questo, dovresti focalizzarsi sulla:
    •    Progettazione degli spazi
    •    Scelta del giusto arredamento

La progettazione degli spazi interni di un ufficio

Come progettare un ambiente che potenzi il benessere mentale del proprio team?
In primis è necessario affidarsi a professinisti nella progettazione, fornitura e allestimenti di arredamenti per uffico. Dal punto di vista pratico, bisogna tenere in considerazione alcuni aspetti fondamentali, primo fra tutti l’organizzazione degli spazi. È importante che in un ufficio ci siano delle aree per ognuna delle attività da svolgere. Ciò aiuterà i collaboratori a muoversi meglio e ad usare tutto lo spazio in modo più consapevole, in base al task assegnato. Molto importante anche il fattore dell’isolamento acustico. Questo è fondamentale affinché in un unico ambiente, possano lavorare team diversi, grazie ad una buona suddivisione degli spazi, senza perdere la concentrazione. Ad ogni task il proprio ambiente: solo così si potrà sfruttare al meglio tutto lo spazio.
Il secondo aspetto che riteniamo altrettanto rilevante è creare zone adatte al lavoro individuale ed altre più idonee alla collaborazione. Per svolgere lavori in autonomia è bene ricreare spazi, come le workstation, che siano ergonomici affinché ognuno possa concentrarsi alla propria scrivania. Sono comunque importanti anche sale create appositamente per uno scambio di idee. I dipendenti si sentiranno a proprio agio nell’esprimere la loro opinione in una sala riservata.
Un breve accenno va fatto anche in merito alle aree relax ovvero zone adibite a una pausa durante il lavoro. L’obiettivo di queste aree è scaricare completamente la tensione facendo due chiacchiere con un collega o semplicemente bevendosi un caffè. Per questo motivo dovresti tenere in considerazione il fatto di creare un’area relax nel tuo ufficio.

Gli elementi essenziali per ricreare uno spazio

Oltre a progettare l’ufficio secondo uno schema ben preciso, anche la scelta degli arredi influisce sullo stato mentale dei lavoratori. Ci sono 3 elementi principali per ricreare un ambiente di benessere in ufficio:
    •    Sedute e scrivanie ergonomiche
    •    Elementi green
    •    Ambienti luminosi

Insomma tanti tasselli che, insieme, vanno a comporre il quadro perfetto per avere un ufficio pensato, progettato e realizzato per il benessere dei lavoratori.