Traslochi a Napoli: il modo migliore per organizzarli

Napoli, come tutte le metropoli, propone problematiche del tutto particolari in quanto a mobilità urbana, che possono rivelarsi molto ostiche soprattutto quando si tratta di movimentare merci o mobili. I traslochi a Napoli sono infatti costretti a scontrarsi con tematiche abbastanza particolari, come la difficoltà di trovare parcheggi, l’occupazione del suolo pubblico, la necessità di trasportare mobili o altri oggetti voluminosi lungo rampe di scale molto faticose da affrontare o troppo strette, magari in assenza di ascensori.

I traslochi a Napoli, quindi, presuppongono una fase di preparazione molto particolare, in cui l’organizzazione deve essere predisposta nel migliore dei modi.

Quanto costano i traslochi a Napoli?

Il primo aspetto da prendere in considerazione, nel caso dei traslochi a Napoli, è quello relativo ai costi. Ove infatti le cose da spostare sconsiglino di ricorrere al fai da te, che può peraltro rivelarsi una falsa soluzione, si deve ricorrere ad una ditta di traslochi professionale e adeguarsi all’idea di pagare il corrispettivo per assicurarsene le prestazioni.

Per quanto concerne le tariffe, va sottolineato come i traslochi a Napoli costino leggermente di meno rispetto a quelli che vengono effettuati in altre grandi città come Roma e Milano. Solitamente un trasloco per un appartamento di media grandezza, tra i 60 e i 70 metri quadrati, va ad attestare il suo costo intorno agli 800 euro.

Se può sembrare una cifra alta, si consiglia di considerare che il fai da te comporta non solo il noleggio di un furgone, probabilmente per più di una giornata, ma anche il ricorso ad un paio di facchini, esponendo peraltro la merce trasportata a notevoli pericoli di danni.

Senza contare il fatto che per chi lavora diventa molto complicato riuscire a ricavarsi il tempo per poter organizzare e attendere alle operazioni.

Meglio prenotare con largo anticipo

L’organizzazione di traslochi a Napoli non può naturalmente prescindere dalla richiesta di un congruo numero di preventivi, in modo da poter scegliere tra le varie proposte la più confacente alle proprie esigenze. A tal proposito si consiglia di eliminare subito i preventivi troppo costosi e quelli che sembrano troppo convenienti. I primi sono fuori mercato, i secondi possono nascondere trappole sotto forma di rincari dell’ultimo momento, magari accampando improvvisi impedimenti.

Va poi ricordato che quando si parte per la ricerca della ditta di traslochi, anche a Napoli, è sicuramente il caso di muoversi con largo anticipo, proprio perché in tal modo è possibile reperire proposte più convenienti.

Va infatti ricordato che le imprese del settore hanno bisogno di organizzare la propria attività in tempi medio lunghi, in maniera da razionalizzare il lavoro e non doversi scontrare con improvvisi contrattempi. Ai clienti che fissano la data delle operazioni magari qualche mese prima, in cambio viene concesso uno sconto che può assumere dimensioni estremamente interessanti.

Un fattore che non deve assolutamente essere sottovalutato da chi magari guarda con un certo timore allo sforzo economico da sostenere per poter trasportare le proprie cose in un altro appartamento in un determinato arco di tempo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi